HOTEL FELDHOF DOLCEVITA

Progetto : Hotel Feldhof DolceVita
Categoria : Hotel 4 stelle Superior
Dove : Naturno – Italia
Linea : System 700
Partner : Niederbacher

Collocato a Naturno in una posizione invidiabile nella regione di Merano, tra le meraviglie del gruppo Tessa e del Passo dello Stelvio, il DolceVita Hotel Feldhof rende ogni soggiorno un’esperienza memorabile.
Design moderno con colori caldi e materiali naturali caratterizzano tutti gli ambienti: dalle camere & suite, alle aree gioco per i bimbi, allo spettacolare centro wellness arricchito dalla nuova Sky-Spa sul tetto dell’hotel che regala agli ospiti un magnifico scenario a 360° sulle alpi circostanti.
E non solo. Il DolceVita Hotel Feldhof è noto anche per la sfiziosa arte culinaria alpina-mediterranea proposta dallo chef Fritz Martin e dal suo team. Consigliata già dal 2010 nella Guida Michelin, nel 2011 la cucina dell’hotel è stata valutata come la migliore degli hotel wellness BELVITA in Alto Adige.

La richiesta

  • L’hotel ha bisogno di riorganizzare l’intera area dell’ingresso che comprende la lobby, il bar e la parte dedicata al buffet. Anche la cucina esistente deve essere rinnovata per soddisfare meglio le richieste del numero di ospiti in costante crescita e garantire, al tempo stesso, un alto livello di qualità.
  • Gli spazi disponibili sono molto ristretti. Per questo, è necessario trovare una soluzione ottimale per coordinare e collegare e ottimizzare il flusso di lavoro. Tutto deve essere completato in pochissimo tempo.
  • Non pochi i vincoli logistici: la proprietà non può essere ampliata ed è necessario inoltre spostare l’ascensore montacarichi per realizzare i lavori di ristrutturazione.


La soluzione

  • Il DolceVita Hotel Feldhof sceglie la linea System 700 Ambach con piani a induzione di ultima generazione e tecnologie all’avanguardia. La linea, una perfetta sintesi di misure contenute e alte prestazioni, è la soluzione perfetta per gli spazi limitati dell’hotel. Grazie, inoltre, al piano unico igienico, la cucina si caratterizza per uno stile elegante e lineare.
  • Grazie alle alte perfomance, la nuova cucina soddisfa pienamente la necessità dell’hotel di coniugare qualità e quantità dell’offerta culinaria, insieme a un servizio puntuale e impeccabile per i circa 170 ospiti.
  • Il blocco di cottura è stato installato in un unico pezzo. L’intero progetto di ristrutturazione dell’hotel è durato circa otto mesi, periodo durante il quale il team in cucina ha potuto continuare a lavorare grazie a una soluzione alternativa temporanea.
  • Tutto si è svolto perfettamente grazie all’ottima cooperazione e al coordinamento delle parti coinvolte: Alexander Hofer, Senior Consultant della società Hotec Engineering e membro ufficiale dell’associazione FCSI e alla ditta Niederbacher, che ha seguito tutta la parte esecutiva inclusa l’installazione e l’avviamento della cucina.